102014Lug

Corte di giustizia dell’Unione europea Sentenza, Sez. III, 03/07/2014, n. C 362/13, C 363/13 e C 407/13

I contratti dei marittimi come previsti dalla legge italiana sono pienamente conformi ai principi dell’UE. La fissazione della durata massima di un anno per i contratti dei marittimi a tempo determinato stipulati in successione, nonché la sanzione della conversione a tempo indeterminato in caso di abusi prevista dalla normativa italiana, è conforme al diritto dell’Unione….

Read More